Swissness

Gli articoli da letto in piume e piumini che vengono prodotti in Svizzera possono essere marcati come prodotti svizzeri di qualità con la croce svizzera o con marchi quali «Swiss made» anche secondo la nuova e più severa legislazione Swissness in vigore dal 2017.   

 

Dal 1° gennaio 2017 entrerà in vigore la nuova legislazione Swissness (Verlinkung?), che definisce con chiarezza quali prodotti possono essere commercializzati in Svizzera e anche all’estero fregiandosi della croce svizzera o di designazioni quali «Made in Switzerland» o «Swiss made».Una direttiva centrale per l’indicazione della provenienza svizzera è che il 60% dei costi di produzione ovvero del valore aggiunto venga realizzato in Svizzera.   

Eccezione per gli articoli da letto svizzeri 

Dal momento che materie prime importanti quali piume, piumini e cotone non vengono prodotte in Svizzera o comunque non in misura sufficiente (vedi elenco in basso), la loro percentuale in termini di valore dei costi di produzione degli articoli da letto può essere ricavata in base a un calcolo.Questo accordo, che è stato definito in maniera simile anche per altri settori di trasformazione, consente alle fabbriche svizzere di articoli da letto di continuare a marcare come prodotti di qualità svizzera i propri articoli in piume e piumini prodotti in Svizzera.  

Spiegazioni dell’eccezione

Sono elencati in basso tutti i materiali che secondo l’art. 48c cpv. 3 lettera a) e b) LPM non vengono prodotti in Svizzera o comunque non in misura sufficiente e la cui quota in termini di valore è stata esclusa dal calcolo del valore aggiunto in Svizzera:

a causa delle condizioni naturali, le seguenti materie prime necessarie per la produzione di tessuti per fodere con tenuta antipiuma non possono essere prodotte in Svizzera:

  • Cotone
  • Cotone misto

Le seguenti materie prime non sono reperibili in Svizzera in quantità sufficienti per il settore degli articoli da letto in piume e piumini, dal momento che sul mercato non vengono offerte in maggiore quantità di produzione svizzera (disponibilità della materia prima di produzione svizzera misurata in base al fabbisogno del settore degli articoli da letto svizzeri per questi materiali, indicata in %):

  • Piume e piumini d’oca (disponibilità inferiore al 2%)
  • Piume e piumini d’anatra (disponibilità inferiore al 2%)
  • Seta (disponibilità inferiore all’1%)
  • Sintetico (disponibilità 0%)
  • Viscosa (disponibilità 0%)
  • Tencel (disponibilità 0%)

Le materie prime elencate costituiscono il 50 per cento del valore aggiunto degli articoli da letto. Il 60 per cento del valore aggiunto prescritto per l’indicazione Swissness viene quindi calcolato sulla base del rimanente 50% dei costi di produzione.

 

 

Dicembre 2016